Risanare, redistribuire, raggirare

Un pensiero su “Risanare, redistribuire, raggirare”

  1. Quello che pesa di più è che come dice “la spesa pubblica corrente al netto degli interessi è recentemente passata dal 37,3 per cento del Pil nel 2000 al 40 nel 2005” che un governo statalista e pieno di comunisti aumenti la spesa pubblica è logico, anche se criminale, che lo abbia fatto un governo che si presentava come liberale è una stupidaggine colossale e toglie ogni speranza di salvezza, anche se va a casa Prodi finiremo dalla padella nella brace.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.