Il mensile – Ottobre 2011

Economia Il “Contratto con gli europei” Gli eurocrati preparino un piano B Sviluppo, basta con mance e sussidi La manovra del governo è una bomba per l’Europa Relazioni Internazionali Non-lethal weapons e manifestazioni di piazza Il dramma Fincantieri Cybersecurity e struttura dell’industria della Difesa Quale tipo di difesa per gli Stati Uniti per il futuro? … Continua a leggere Il mensile – Ottobre 2011

Il “Contratto con gli europei”

L’Ue potrà fingere di crederci, i mercati no

di Mario Seminerio – Libertiamo

L’esito dell’interminabile vertice europeo dell’ultima settimana ha confermato quello che la razionalità suggeriva di attendersi, sia a livello “macro” (la barocca governance economico-finanziaria dell’Eurozona) che “micro” (l’inarrivabile abilità dell’esecutivo italiano a narrare fiabe).

Continua a leggere “Il “Contratto con gli europei””

Gli eurocrati preparino un piano B

di Mario Seminerio – Il Tempo

Ieri i mercati si sono svegliati di ottimo umore, dopo che il vertice europeo ha fatto le 4 del mattino per giungere a definire un piano per realizzare un’agenda per accordarsi su quello che andrà fatto nei prossimi euro-vertici. Ironie a parte, il quadro che emerge dall’ordalia di quasi una settimana, giocata tra Bruxelles, Berlino e Parigi è, in primo luogo, che i creditori privati della Grecia “dovranno” accettare una ulteriore decurtazione al valore facciale dei titoli di stato ellenici, portandolo al 50 per cento.

Continua a leggere “Gli eurocrati preparino un piano B”

La manovra del governo è una bomba per l’Europa

di Mario Seminerio – Linkiesta

Siamo ormai diventati la maggiore minaccia alla sopravvivenza dell’Eurozona. L’immobilismo ormai decennale sulle riforme pro-crescita si inserisce entro una manovra che è una autentica bomba ad orologeria nel cuore dell’Europa. Circa il 40 per cento del totale rischia di essere prodotto da tagli lineari sulle agevolazioni fiscali ed assistenziali. Se ciò accadesse, il paese – già “atteso” in recessione in questo trimestre – rischierebbe una mini-depressione che manderebbe a gambe all’aria gli sforzi comunitari per risolvere la crisi di debito sovrano.

Continua a leggere “La manovra del governo è una bomba per l’Europa”