Indennizzo a metà ai precari tedeschi