La nebbia sempre più fitta della Brexit incombe sull’economia britannica