La Fed normalizza la politica monetaria, ma l’inflazione continua a latitare