Lo studente che vendeva merendine e la scuola dei mediocri