Crolla il Pil e sale lo spread: non era la fine del tunnel?