Presidente Berlusconi, ora chieda scusa alla famiglia di Alessandro Romani

Un pensiero su “Presidente Berlusconi, ora chieda scusa alla famiglia di Alessandro Romani”

  1. L’osservazione circa il dovere istituzionale nei confronti del nostro ragazzo caduto è correttissima. Non sono d’accordo invece, ma è marginale rispetto al tema, il riferimento alla vita privata. E d’altronde si dimostra in questo come in altri casi, che un comportamento tenuto in casa propria, incide su aspetti istituionali. Per giunta in una villa che, al pari di altre residenze di Berlusconi sono sede di attività politia e di governo.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.