Il negazionismo va combattuto, ma non con le leggi

2 pensieri su “Il negazionismo va combattuto, ma non con le leggi”

  1. Il solo pensiero che il Parlamento Italiano possa avere un precedente per stabilire una verità fa venire i brividi: gli orgogliosi rifondatori comunisti chiamati a definire la Storia sono paragonabili al pedofilo nominato preside di una scuola elementare.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.