Eurobond sintetici: il tentativo di ingegneria finanziaria abortito