Svizzera, il referendum sulla “moneta intera”: fallace sogno dei signoraggisti