Lo spettro della crisi migliora lo spread