Se i mercati bocciano la manovra