Con la crisi tutti si affrettano ad aiutare le imprese invece di fare le riforme