Categorie
Andrea Asoni Economia

Evasione fiscale (I): costi e spiegazioni

di Andrea Asoni

L’evasione fiscale è un problema rilevante nel Bel Paese.  Di recente il Corriere e Repubblica se ne sono occupati e anche Montezemolo vi ha fatto riferimento. E’ stato stimato che la ricchezza occultata al Fisco equivale a circa il 30% di quella dichiarata. Questo articolo si occupa di discutere quali siano i problemi legati a questo fenomeno e le ragioni della sua esistenza. Si rimanda ad un successivo articolo ogni discussione su quali siano le misure di policy necessarie per affrontarlo.

Categorie
Andrea Asoni Economia

Più alti, più sani e più longevi

di Andrea Asoni

Il Corriere ha pubblicato un interessante articolo che riporta come l’altezza media degli italiani sia notevolmente cresciuta negli ultimi anni (l’articolo non è disponibile on-line). Non è una scoperta recente. Demografi e biologi hanno mostrato come la crescita del corpo umano in altezza e dimensioni sia un fenomeno in corso da almeno 250 anni. Nella seconda metà del diciottesimo secolo un maschio adulto europeo pesava in media tra i cinquanta e i sessanta chili ed era alto circa 165 cm (più o meno le stesse dimensioni che si potevano riscontrare al tempo dei romani). Oggi un maschio adulto pesa circa 75kg e misura 175 cm di altezza.

Categorie
Andrea Asoni Economia Paolo Asoni

I 100 personaggi più influenti

di Paolo Asoni e Andrea Asoni

Il Time Magazine ha pubblicato la lista delle cento persone più influenti del pianeta. Più specificamente la rivista di lingua inglese presenta cento persone “il cui potere, talento o esempio morale sta trasformando il mondo”. Una definizione più ambigua non saremmo riusciti a trovarla. Divisi in cinque categorie il Corriere riporta coloro che sarebbero all’avanguardia del cambiamento mondiale.

L’ambiguità è spesso la chiave della partigianeria e della disonestà intellettuale. Concetti vaghi, interpretabili o ampi giustificano posizioni ideologiche e le rendono inattaccabili. Per deformazione professionale ci siamo chiesti come si possa misurare “oggettivamente” l’importanza, l’influenza o il talento di singoli individui. Ci siamo concentrati sui politici per il maggior interesse che suscitano e perché il criterio che abbiamo usato è meglio applicabile ai politici. Per portare avanti un discorso serio è necessario cercare di rendere operativi i concetti che si vogliono usare. Abbiamo fatto uno sforzo in quella direzione. Il risultato è il seguente, un po’ serioso e un po’ irriverente, esercizio.

Categorie
Andrea Asoni Economia

In favore del monopolio intellettuale: più musica per tutti

di Andrea Asoni

Le case discografiche, che detengono il diritto di riproduzione e vendita della produzione di singoli musicisti e cantanti, vengono spesso accusate di usare tale diritto per estrarre ingiusti profitti dai consumatori e limitare la loro scelta. Tale accusa merita un’attenta analisi. Presenterò degli argomenti che sollevano dubbi in merito a tale affermazione. Discuterò inoltre di alcune proposte, specificamente della proposta di abolizione del diritto di proprietà intellettuale (DPI) come misura di policy volta a proteggere i consumatori.

Categorie
Andrea Asoni Economia

Liberalizzare o tagliare le tasse?

di Andrea Asoni

Il ministro Bersani dopo averci provato (e fallito) con i taxi e aver ottenuto qualche minimo risultato con le farmacie riprende la sua personale crociata in favore delle liberalizzazioni. Questa volta la corporazione minacciata è quella dei benzinai.
Seguendo un invito del ministro Bersani l’Antitrust ha preparato un documento da inviare a Governo, Parlamento e Regioni in cui si sollecita una liberalizzazione del settore della distribuzione del carburante.
Per poter dare un giudizio nel merito della proposta ovviamente bisogna aspettare che si concretizzi. Per adesso si può solo sperare che non finisca tutto in una bolla di sapone come nel caso dei taxi. Vorrei però proporre una critica all’idea di fondo di tutta la riforma, supportata dai dati della Commissione Europea.

Categorie
Andrea Asoni Economia

Friedman: un grande intellettuale

di Andrea Asoni

Milton Friedman è stato uno degli intellettuali più influenti e importanti del 20mo secolo. La sua attività di pensatore, come ricordato oggi da molti suoi colleghi, non si è limitata solo al campo economico, a cui ha apportato fondamentali cambiamenti e innovazioni, ma si è allargata fino alla politica, alla divulgazione scientifica e a riflessioni più ampie sull’individuo e sulla società in cui viviamo.

Categorie
Andrea Asoni Economia

Riformare il sistema universitario

di Andrea Asoni

Il recente allarme lanciato dalla Conferenza dei Rettori sulla crisi dell’università italiana ha generato un ampio dibattito nei media. Vi è di che preoccuparsi; la scuola e l’educazione superiore svolgono due ruoli fondamentali nelle società occidentali. Non solo sono al centro del processo di creazione e diffusione di idee e tecnologie nuove, cuore della crescita economica e del benessere moderni, ma sono un importante strumento di eguaglianza delle opportunità, di mobilità sociale, un ponte per gli studenti volenterosi verso occupazioni meglio remunerate.

Categorie
Andrea Asoni Antonio Mele Economia

Il punto su liberalizzazioni e mercato del lavoro

di Andrea Asoni e Antonio Mele

Molti esponenti sia del Governo sia della coalizione che lo sostiene continuano ad affermare che, dopo una Finanziaria pesante, arriverà il ciclo di riforme strutturali di cui il Paese ha tanto bisogno. Ci permettiamo di avere alcuni dubbi anche se speriamo sinceramente di essere smentiti dai fatti.

Categorie
Andrea Asoni Antonio Mele Economia

Finanziaria 2007 – Struttura fiscale e scelte future

di Andrea Asoni e Antonio Mele

Un recente articolo de LaVoce.info sostiene che l’aumentata progressività implicita nelle scelte fiscali della Finanziaria 2007 sia desiderabile ed in linea con risultati teorici ed empirici ottenuti dagli economisti.
Questo articolo propone una serie di dubbi e ripensamenti di tale posizione recentemente avanzati sia nella letteratura economica sia nella pratica dei policy maker di tutto il mondo. Ci pare che l’analisi del prof. Colombino e della letteratura a cui si ispira sia affetta dalla fallacia keynesiana del “nel lungo periodo siamo tutti morti”.

Categorie
Andrea Asoni Economia

Una strategia contro l’evasione

di Andrea Asoni

Il fenomeno dell’evasione e dell’elusione fiscale sembrano particolarmente diffusi nel Bel Paese. I dati diffusi dall’Ansa e la conseguente guerra lanciata dal vice-ministro dell’Economia sembrano confermare l’esperienza della maggioranza dei cittadini italiani. Evadere le tasse è un comportamento illegale; questo dovrebbe essere chiaro a tutti. L’annuncio di Visco è dunque dotato delle migliori intenzioni. Gli effetti delle misure previste dall’attuale governo andranno però con tutta probabilità nella direzione opposta.