Non ci sono più i Conservatori di una volta

Boris Johnson preferisce le tasse ai tagli

di Mario Seminerio – Domani Quotidiano

Boris Johnson ha capitolato alle richieste del suo Cancelliere dello Scacchiere, Rishi Sunak, che da tempo gli chiedeva coperture per far fronte agli importanti impegni di spesa post pandemia e, lasciandosi alle spalle la sua inclinazione a temporeggiare oltre che un’importante promessa elettorale dei Conservatori, ha annunciato l’aumento dei contributi sociali e delle imposte sui dividendi per finanziare il servizio sanitario nazionale e le cure di lungo termine per disabili e anziani. 

Continua a leggere “Non ci sono più i Conservatori di una volta”
Pubblicità