La proposta di Letta contraddice lo spirito del governo Draghi