L’eredità di Donald “mani di forbice”