Libera circolazione delle persone, la lezione svizzera per la Brexit