Il momento magico per l’economia è finito