Banca d’Italia: conseguenze, ambiguità, imbarazzi, auspici

La nostra banca centrale ha opportunamente ritenuto di pubblicare sul proprio sito un documento chiarificatore della legge 5/2014, che stabilisce (tra molte altre cose, in ordine rigorosamente sparso)  il nuovo assetto proprietario di Palazzo Koch. E’ un documento interessante ed utile, per ripulire il campo da alcune tesi complottarde piuttosto etiliche. Ma in alcuni passsaggi è anche un esempio di imbarazzo istituzionale. Il mondo notoriamente non è perfetto.

Continua a leggere “Banca d’Italia: conseguenze, ambiguità, imbarazzi, auspici”

Pubblicità