Altro che spagnoli, a saccheggiare Telecom sono stati gli italiani

di Mario Seminerio – Strade Online

Telecom Italia diventa spagnola. Abituali manifestazioni di sconcerto e preoccupazione pelosa nel discorso pubblico di un paese che ancora non ha realizzato quanto profondo e difficilmente reversibile sia il proprio declino. Un po’ come invocare interventi difensivi perché “non possiamo cedere un’azienda strategica ad un paese in crisi economica quanto e più di noi”. Bizzarre argomentazioni. Forse ora sarebbe prioritario non tanto preoccuparsi delle condizioni dell’acquirente, quanto di quello che siamo riusciti a fare dopo la “privatizzazione” della società, gestita nel più completo spregio di visione strategica di lungo termine e riproducendo logiche perverse di capitalismo da debito e leve societarie che hanno finito col dannare questo paese.

Continua a leggere “Altro che spagnoli, a saccheggiare Telecom sono stati gli italiani”

Crolla il Pil e sale lo spread: non era la fine del tunnel?

di Mario Seminerio – Il Fatto Quotidiano

I politici continuano a professare ottimismo, il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco parla di “graduale miglioramento”, ma l’Istat rivede ancora al ribasso le stime sul Pil italiano nel 2013: -2,1 per cento. Stiamo uscendo dal tunnel della crisi o la strada è ancora lunga? Ecco i punti da chiarire.

Continua a leggere “Crolla il Pil e sale lo spread: non era la fine del tunnel?”