La crisi non dipende dalla tassa sulla casa

di Mario Seminerio – Il Fatto Quotidiano

Un paese in profonda crisi fiscale, ad alto rischio di avvitamento nella depressione che l’avvolge e di conseguente esito greco o portoghese, entro un quadro demografico fortemente sfavorevole. Un paese che riesce, quasi per grottesca maledizione, a creare furiosi dibattiti pubblici su temi di purissima irrilevanza economica, in una straniante rappresentazione dell’assurdo. Questa è l’Italia ai tempi dell’Imu sulla prima casa, una patrimoniale immobiliare a cui un bizzarro spin del Pdl ha conferito l’impegnativo, surreale ed inesistente ruolo di catalizzatore della rinascita italiana, giungendo a farla preferire, senza alcun fondamento o razionalità economica, ad interventi diretti sul costo del lavoro, di cui abbiamo disperato bisogno anche solo per difendere centinaia di migliaia di posti di lavoro che potrebbero essere spazzati via nei prossimi mesi.

Continua a leggere “La crisi non dipende dalla tassa sulla casa”