Evasione fiscale e il “merito” di essere italiani – alcune riflessioni

di Mauro Gilli

Secondo il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, chi evade le tasse non meriterebbe di essere italiano. Ognuno è libero di avere le proprie opinioni, ma quando queste opinioni sono basate su una concezione astorica dello stato e travisano profondamente l’evoluzione del rapporto tra stato e cittadini, è opportuno mettere le cose in chiaro. In particolare se a cadere in questi errori è il Presidente della Repubblica.

Continua a leggere “Evasione fiscale e il “merito” di essere italiani – alcune riflessioni”