Monti spieghi alla Merkel che la paura tedesca può portare al suicidio l’Europa

di Mario SeminerioLibertiamo

Prosegue il giro di consultazioni europee del premier Mario Monti, in attesa dell’Eurogruppo del 23 gennaio, ennesima tappa del processo che dovrebbe condurre alla realizzazione dell’accordo intergovernativo per realizzare quella “unione fiscale” fortemente voluta dai tedeschi ma che unione non è, essendo al momento sprovvista di qualsivoglia elemento di mutualità. Anche attraverso l’azione di Monti, e la sua capacità di intessere alleanze, saranno possibili cambiamenti che portino ad una definizione meno semanticamente orwelliana del concetto di unione, con o senza la maiuscola.

Continua a leggere “Monti spieghi alla Merkel che la paura tedesca può portare al suicidio l’Europa”

Pubblicità

Tensione nel Golfo persico: c’è da preoccuparsi (?)

di Andrea Gilli

Nelle ultime settimane, la tensione nel Golfo persico è andata crescendo: prima l’Iran ha condotto un’esercitazione navale, poi ha testato nuovi missili. Mentre voci su nuovi progressi sul programma nucleare circolavano da più parti, gli Stati Uniti mandavano una loro portaerei nella zona. Questa veniva avvistata dalle forze iraniane a cui seguiva poi una dichiarazione abbastanza dura: l’Iran non accetterà nuove provocazioni del genere. Gli Stati Uniti hanno risposto affermando che le loro portaerei si muovono liberamente, anche se a certi Paesi non fa piacere.

C’è da preoccuparsi? No.

Continua a leggere “Tensione nel Golfo persico: c’è da preoccuparsi (?)”

Bot per finanziare il debito? Contro la crisi serve anche fantasia

di Mario Seminerio – Linkiesta 

Bot e titoli a brevissimo termine dell’Eurozona sono andati esauriti. Tutto merito dell’iniezione di liquidità (e fiducia) della Bce fatta alle banche, che hanno scelto i titoli sovrani. E allora, dopo questo successo, sorge un’idea: perché non rifinanziare in Bot tutto (o quasi tutto) il debito sovrano in scadenza? Già, perché?

Continua a leggere “Bot per finanziare il debito? Contro la crisi serve anche fantasia”

Riforma della Difesa: errori di Repubblica

di Andrea Gilli

Su La Repubblica del 2 gennaio, è apparso un interessante articolo sulla riforma del nostro sistema di difesa a firma di Giampaolo Cadalanu. L’articolo riporta le intenzioni del ministro Di Paola che, sostanzialmente, ricalcano quanto ho scritto qualche tempo fa su La Voce. L’articolo merita però attenzione anche per i suoi imbarazzanti strafalcioni e le sue contraddizioni logiche.

Continua a leggere “Riforma della Difesa: errori di Repubblica”