Iran, RQ-170 Sentinel e il programma nucleare

2 pensieri su “Iran, RQ-170 Sentinel e il programma nucleare”

  1. Se non ve ne siete accorti nessuno ha abbattuto nessuno. Basta fare semplice propaganda ironica antitecnologica con frasette da giornalismo da 2 soldi tipo “tanto che un aereo teoricamente invisibile ai radar (stealthy) evidentemente non lo era abbastanza (in quanto è stato abbattuto)”. I droni cadono. Punto. gli iraniani stessi hanno attribuito l’azione non ad un’operazione “a fuoco” ma ad un’intromissione elettronica nei sistemi di guida.

    "Mi piace"

    1. I commenti sono sempre bene accetti, se hanno qualcosa di intelligente da dire. Per craccare il sistema di guida del drone, gli iraniani dovevano sapere che questo fosse sul loro territorio, e ciò significa che hanno annullato le sue caratteristiche stealth. Amen.

      In secondo luogo, il mio post era di due o tre giorni fa. La notizia a cui lei si riferisce è di oggi. Tre giorni fa si parlava di drone abbattuto con i recenti missili russi.

      Nei fatti, la logica del mio post non viene stravolta.

      A presto, aa.

      "Mi piace"

I commenti sono chiusi.