Categorie
Andrea Gilli Rassegna Stampa Relazioni Internazionali

Andrea Gilli su RUSI Defence Systems – Mistral-class LHD

di Redazione

Sull’ultimo numero del RUSI Defence Systems appare una breve analisi di Andrea Gilli sull’accordo franco-russo per la fornitura di 4 Mistral-class LHD che tanto clamore ha creato nei mesi scorsi . L’argomeno centrale è che accordi di questo tipo (tra Paesi EU e non-EU) sono destinati a crescere negli anni a venire per via di due dinamiche parallele. Da una parte, la domanda di armamenti avanzati in giro per il mondo sta aumentando (Russia, India, Brasile, Cina, Turchia, Sud Africa, Vietnam, etc.). Dall’altra parte, l’eccesso di capacità produttiva in Europa crea incentivi perversi che finiscono per porre l’interesse industriale e commerciale prima di considerazioni di natura politica e strategica.

Di Mario Seminerio

Nato a Milano. Laureato all'Università Bocconi. Ha venticinque di esperienza presso istituzioni finanziarie italiane ed internazionali, dove ha ricoperto ruoli di portfolio manager, analista macroeconomico e portfolio advisor. Attualmente responsabile investimenti di un'importante corporate italiana. Giornalista pubblicista, collabora o ha collaborato con Il Foglio, Il Fatto Quotidiano, il Tempo, Linkiesta.it. A ottobre 2012 ha pubblicato il libro "La cura letale" (Rcs-BUR), sulla crisi di debito sovrano in Eurozona ed il futuro dell'Italia. Ogni sabato dalle 8 alle 10 conduce, con Oscar Giannino, Carlo Alberto Carnevale Maffè e Renato Cifarelli, la trasmissione "Le Belve", su Radio Capital.