Il mensile – Luglio 2011

Economia Due crisi diverse ma convergenti Eurosalvataggio: di salasso in salasso, verso gli eurobond La giornata choc del gestore di fondi E vissero tutti felici e contenti L’incubo di un crac degli Stati Uniti La colpa non è delle agenzie di rating, ma della cattiva politica Appello in difesa del risparmio Relazioni Internazionali Una bella … Continua a leggere Il mensile – Luglio 2011

Due crisi diverse ma convergenti

di Mario Seminerio – Il Fatto Quotidiano

La fase di sollievo dei mercati, dopo le decisioni assunte dal vertice europeo di giovedì scorso, pare essere durata molto poco. L’euforia ha ceduto il passo ai dubbi e la regola aurea resta che, in caso di dubbi, si vende. Il fondo di stabilizzazione europea (EFSF), al quale pare essere stato attribuito il ruolo di embrione di un qualcosa che Nicolas Sarkozy ha definito Fondo Monetario Europeo, resta con una dotazione al momento invariata e pari a 440 miliardi di euro, comprensivi delle garanzie prestate dai paesi dell’Eurozona per riuscire a conseguire il massimo rating e poter quindi raccogliere fondi sui mercati dei capitali a condizioni vantaggiose. Il problema, tuttavia, è quello di votare l’aumento delle sue munizioni, passando per le forche caudine delle approvazioni nei singoli parlamenti nazionali.

Continua a leggere “Due crisi diverse ma convergenti”

La giornata choc del gestore di fondi

di Mario Seminerio – Il Tempo

Sono le sette del mattino quando un gestore di fondi si mette davanti alla televisione, per capire come sono andate le cose in Asia durante la notte italiana. Colazione con televisione sintonizzata su Cnbc o Bloomberg Tv . L’oro sale, l’inflazione cinese non si arresta, il Giappone continua a sfidare la forza di gravità del piombo che ha nelle ali da oltre un ventennio, il cambio del dollaro. Poi via, verso l’ufficio. Terminali accesi, un rapido sguardo ai giornali italiani e (soprattutto) esteri, per annusare l’aria prima del morning meeting.

Continua a leggere “La giornata choc del gestore di fondi”

Un bella storia di plagio – risposta di Arturo Varvelli

di Arturo Varvelli Purtroppo nel pezzo a mia firma “Cosa succederà quando gli Usa non saranno più potenza?” ho commesso un grave errore del quale sono unico responsabile. Non ho citato l’articolo di Mauro Gilli da cui ho preso parte del testo di sintesi della teoria di Robert Gilpin. Mi sono scusato con l’autore privatamente, … Continua a leggere Un bella storia di plagio – risposta di Arturo Varvelli

L’incubo di un crac degli Stati Uniti

di Mario Seminerio – Il Tempo

Mancano solo tre settimane al 2 agosto, il giorno del giudizio sul debito americano. Per quel giorno, se il Congresso non avrà aumentato il tetto del debito federale, vi è un elevato rischio che il paese più potente del mondo vada incontro ad una forma di default tecnico. Quanto è reale questa prospettiva, quali sono le probabili conseguenze?

Continua a leggere “L’incubo di un crac degli Stati Uniti”