Gates, la NATO e la spesa per Difesa

di Andrea Gilli

Due settimane fa, nella sua visita a Bruxelles il Segretario della Difesa USA, in uscita, Robert Gates, ha duramente criticato i membri europei della NATO per l’assenza di sforzi reali nel campo della difesa: la spesa è bassa, inefficiente, non integrata. Il risultato è, sempre più, una NATO a due velocità, dove gli Stati Uniti si accollano l’onere umano e finanziario della difesa comune, mentre l’Europa sta a guardare. Su Defense News dovrebbe apparire un mio commento a proposito, riassumo qui la questione. Continua a leggere “Gates, la NATO e la spesa per Difesa”

Pubblicità