Senza riforme rischiamo di finire come il Portogallo

di Mario Seminerio – Linkiesta

I 78 miliardi che saranno presto versati al Portogallo rispondono alle esigenze di un paese con un cattivo rapporto deficit/Pil, che cresce pochissimo da un decennio e che ha bisogno di riforme strutturali profonde.
Un paese, insomma, che potrebbe diventare perfino l’Avatar dell’Italia se non procediamo al più presto con una manovra di rilancio e riforme vere.

Continua a leggere “Senza riforme rischiamo di finire come il Portogallo”

Brevi considerazioni sull’uccisione di bin Laden

di Andrea Gilli

Bin Laden è stato ucciso. Prima si è detto che è morto dopo aver ingaggiato uno scontro a fuoco. Poi si è detto che era disarmato, ma un suo sodale era armato. Le ultime versioni dicono che invece è stato catturato e poi ucciso in un secondo momento. Non sappiamo quale versione sia vera e, in questa sede, non mi pongo interrogativi morali o filosofici. In questo articolo cerco di ragionare sulle ragioni per le quali Osama è stato considerato più utile da vivo che da morto.

Continua a leggere “Brevi considerazioni sull’uccisione di bin Laden”