La patrimoniale fa male

Una scorciatoia per evitare di rassicurare i mercati con la crescita

di Mario Seminerio – Il Foglio

La proliferazione di proposte di manovre di finanza pubblica straordinaria sembra riflettere la presa di coscienza dell’esigenza di una discontinuità nella gestione dei conti pubblici. Sfortunatamente, si tratta della riproposizione, sotto differente prosa, di manovre emergenziali che il paese ha giù vissuto nei momenti più bui.

Continua a leggere “La patrimoniale fa male”

Le rivolte democratiche nei paesi Arabi. Per una volta, lasciamoli stare

di Andrea e Mauro Gilli

Ieri la Tunisia, oggi l’Egitto, e ora persino lo Yemen. Chissà dove e come finirà questa ondata di proteste che sta scaldando le piazze arabe, e che sta destando non poca preoccupazione al Dipartimento di Stato Americano. Come l’esempio del “1848” ci ricorda, le rivolte si diffondono, anche in assenza di sofisticati mezzi di comunicazione, anche solo grazie al passa parola, arrivando a superare distanze impensabili, e a scavalcare barriere insuperabili.

Continua a leggere “Le rivolte democratiche nei paesi Arabi. Per una volta, lasciamoli stare”