Il mensile – Ottobre 2010

Economia Aggressione a Capezzone: il rischio del ritorno della violenza politica in Italia Valute, l’ultima guerra americana Un giorno all’anagrafe. Semplificare per integrare, battendo la politica della paura Relazioni Internazionali Il neorealismo (parte seconda) – Capire le Relazioni Internazionali/5 Romani e la diplomazia commerciale: idee fantastiche La Strategic Defense Review inglese: un pasticcio all’italiana Vendere … Continua a leggere Il mensile – Ottobre 2010

Il neorealismo (parte seconda) – Capire le Relazioni Internazionali/5

di Mauro Gilli

Nel precedente articolo di questa serie, ho brevemente illustrato il neorealismo nella sua variante più conosciuta: la teoria dell’equilibrio di potenza di Kenneth Waltz (Balance of Power Theory). In questo articolo offrirò un breve riassunto di un’altra teoria neorealista, quella della stabilità egemonica. Il nome è sufficientemente esplicativo da suggerire qual è il punto centrale di questa teoria: la stabilità a livello internazionale può essere garantita solamente dalla presenza di un paese egemone.

Continua a leggere “Il neorealismo (parte seconda) – Capire le Relazioni Internazionali/5”

Aggressione a Capezzone: il rischio del ritorno della violenza politica in Italia

di Mauro Gilli

La situazione in cui versa il nostro paese è drammatica. Da un punto di vista economico, sociale e soprattutto politico, risulta assai difficile trovare dati che non siano scoraggianti. Sia ben chiaro, questa non è una critica ad una forza politica piuttosto che ad un’altra. Negli ultimi sedici anni, il nostro Paese è stato Governato per circa otto anni dalle forze di centro destra e per circa otto anni dalle forze di centro sinistra. Entrambi sono responsabili del declino verso il quale l’Italia sta inesorabilmente avviandosi. Il problema più grave, che rischia di aggiungersi a quelli che già affliggono il nostro paese, è il ritorno della violenza politica, come gli avvenimenti recenti sembrano dimostrare (aggressione al premier Berlusconi un anno fa; alle sedi della Cisl, e anche, più recentemente, al portavoce del PDL Capezzone).

Continua a leggere “Aggressione a Capezzone: il rischio del ritorno della violenza politica in Italia”

La Strategic Defense Review inglese: un pasticcio all’italiana

di Andrea Gilli

Non è un film di Totò, ma siamo vicini. Portaerei senza aerei. Sottomarini nucleari senza missili nucleari. Per il momento non siamo ancora arrivati all’esercito senza soldati. Ma questi sono i principali risultati della SDR inglese – per quello che se ne sa, finora.

A questo punto, bisogna rispondere a due domande. Come si è arrivati a questo punto. Dove porteranno in futuro queste scelte.

Continua a leggere “La Strategic Defense Review inglese: un pasticcio all’italiana”

Valute, l’ultima guerra americana

di Mario Seminerio – Libertiamo

Mercati e investitori attendono il prossimo meeting del Federal Open Market Committee della Federal Reserve, che dovrebbe ufficializzare l’entrata degli Stati Uniti nella seconda fase di quello che viene definito easing quantitativo: in sostanza, l’acquisto di attivi finanziari da parte della banca centrale statunitense. Dopo una prima fase, lo scorso anno, che ha visto coinvolte soprattutto cartolarizzazioni ipotecarie e titoli di stato, oggi dovrebbe toccare esclusivamente ai secondi.

Continua a leggere “Valute, l’ultima guerra americana”

Un giorno all’anagrafe. Semplificare per integrare, battendo la politica della paura

di Mario Seminerio – Libertiamo

Mattinata di un giorno qualunque, in attesa davanti agli sportelli dell’Anagrafe. Cinquanta persone in attesa, un ingolfamento che non si ricordava da prima dell’epoca dell’autocertificazione. L’impressione è che sia cambiato qualcosa nelle norme, in peggio, oppure che gran parte delle persone presenti non conoscano la possibilità di autocertificare (che è comunque soggetta a limitazioni, altrimenti non saremmo qui a descrivere la scena), forse perché anziani o forse perché giunti da poco in questo paese. Forse la risposta giusta è soprattutto quest’ultima: un rapido sguardo intorno e si coglie immediatamente che la maggioranza delle persone in attesa non sono italiane.

Continua a leggere “Un giorno all’anagrafe. Semplificare per integrare, battendo la politica della paura”

Abbandonare Kabul?

di Andrea e Mauro Gilli

Nell’ultima settimana, l’Afghanistan è tornato al centro dell’attenzione per tre notizie solo in parte separate.In primo luogo, c’è stata la rivelazione di contatti tra talebani e governo afghano. C’è poi stato l’attacco di venerdì, nel quale hanno perso la vita quattro nostri alpini. Infine, c’è stata la richiesta/proposta del Ministro La Russa di equipaggiare i nostri bombardieri con missili.

Vediamo di ragionare insieme su questi sviluppi.

Continua a leggere “Abbandonare Kabul?”