L’Europa è troppo importante per essere lasciata a Tony Blair

di Mauro Gilli

C’è molto fermento dietro ai nomi dei possibili candidati per la presidenza dell’Unione Europea. Con la ratifica da parte dell’Irlanda del trattato di Lisbona, non si tratta più solamente di ragionamenti in linea teorica. Si tratta di pensare concretamente a chi possa ricoprire questo ruolo. Tra questi, vi è Tony Blair. Per l’Europa, però, Blair rappresenterebbe la scelta peggiore in questo momento.

Continua a leggere “L’Europa è troppo importante per essere lasciata a Tony Blair”

Pubblicità