Nessun carabiniere a Gaza

di Andrea Gilli

Con l’avvicinarsi di una soluzione, parziale, alla battaglia in corso a Gaza, i politici italiani vedono già una nuova ghiotta opportunità per dimostrare ai loro pari stranieri l’impegno internazionale del nostro Paese e, all’interno dei nostri confini, la presunta rilevanza dell’Italia nelle questioni internazionali. Il modo è sempre lo stesso – una nuova missione all’estero. Anche in questo caso, come in passato, ci sono tutte le ragioni per opporsi.

Continua a leggere “Nessun carabiniere a Gaza”