Perchè la Germania non vuole un 5+2

2 pensieri su “Perchè la Germania non vuole un 5+2”

  1. Concordo pienamente su questa accurata analisi. Rispecchia nel suo complesso esattamente la mia opinione sul NO tedescho.
    Vorrei comunque aggiungere e sottolineare che il NO da parte della Germania è sicuramente dettato anche dal fatto che proprio l’Italia era, ed è tuttora, assolutamente contraria alle ambizioni tedesche di un seggio permamente all’Onu. Ricordo in questo senso il famoso ‘coffee club’, il quale fu guidato dall’Italia, e che comprendeva quasi tutti i paesi concorrenti regionali – e non solo – contrari al cosidetto G4, nel quale faceva parte proprio la Germania (con il Giappone, Brasile e India), il quale proponeva un’allargamento dei seggi permanenti all’Onu e si autocandidava, mentre l’Italia e gli altri paesi aderenti sosteneva una riforma, che prevedeva una rotazione quadriennale con possibilita’ di riconferma tramite votazioni.
    Ora che in Italia si profila un Governo stabile e con larga maggioranza, peraltro lo stesso che fu concorrente della Germania in Sede Onu, la Germania comincia a temere la nostra concorrenza.
    Spero che l’ottimo Ministro Frattini riesca a colmare il gap lasciato dal precedente esecutivo e faccia capire subito alla Germania che il tempo di pacchia è finito.

    Cordiali Saluti

    Roberto

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.