Armonizzare le tasse è controproducente

di Mario Seminerio – © Libero Mercato

Il prossimo primo luglio la Francia assumerà la presidenza del Consiglio Europeo. Un tema particolarmente sentito da Nicolas Sarkozy è quello della armonizzazione della tassazione aziendale a livello comunitario. Già anni addietro, da ministro, Sarkozy propose di armonizzare le aliquote di tassazione aziendale, per contrastare la “concorrenza al ribasso” attuata soprattutto dai paesi dell’Est Europa. Proposta priva di senso dal punto di vista economico, e palesemente finalizzata a cristallizzare la situazione a vantaggio dei paesi della “Vecchia Europa”, in crescente difficoltà con i propri costosi ed inefficienti sistemi di welfare. Oggi la Francia ritenta la carta dell’armonizzazione, ma dal versante della base imponibile e non da quello dell’aliquota.

Continua a leggere “Armonizzare le tasse è controproducente”

La politica estera italiana e la morale – risposta a Carmelo Palma

di Andrea Gilli

Ringrazio innanzitutto Carmelo Palma, e lo dico sinceramente, per il suo ottimo spunto di riflessione. Ciononostante, gli argomenti da lui proposti mi obbligano ad una severa risposta.

Continua a leggere “La politica estera italiana e la morale – risposta a Carmelo Palma”