I perchè di un mercato legale di organi

di Pierangelo De Pace

In un dossier intitolato “Ho comprato un rene in Nepal“, pubblicato in data 17 maggio su L’Espresso e firmato da Alessandro Gilioli, sono descritti gli inquietanti particolari di un mercato illegale di organi (reni in particolare) sviluppatosi in India negli ultimi anni. Da quanto si legge, il mercato – i cui clienti più frequenti sarebbero europei ed americani, ma anche ricchi asiatici – prospera e si espande facendo leva principalmente sulla povertà e l’ignoranza, lo sfruttamento e lo scarso senso delle istituzioni della popolazione locale; ed è amministrato da gente senza scrupoli che non esita ad insinuarsi nelle falle e nelle disattenzioni della legislazione indiana per il raggiungimento dei propri discutibili fini.

Continua a leggere “I perchè di un mercato legale di organi”

Pubblicità