L’Italia, la pena di morte e il nostro ruolo internazionale

di Andrea Gilli

La recente iniziativa italiana di presentare sia al prossimo consiglio degli affari generali Ue che in sede Onu una proposta di abolizione, nel primo caso, e di moratoria, nel secondo, della pena di morte richiede una seria riflessione tanto sulla proposta in sè, quanto sulle sue possibilità di successo e quindi su come essa si collochi all’interno della politica estera italiana.

Continua a leggere “L’Italia, la pena di morte e il nostro ruolo internazionale”

Pubblicità