Il punto su liberalizzazioni e mercato del lavoro

di Andrea Asoni e Antonio Mele

Molti esponenti sia del Governo sia della coalizione che lo sostiene continuano ad affermare che, dopo una Finanziaria pesante, arriverà il ciclo di riforme strutturali di cui il Paese ha tanto bisogno. Ci permettiamo di avere alcuni dubbi anche se speriamo sinceramente di essere smentiti dai fatti.

Continua a leggere “Il punto su liberalizzazioni e mercato del lavoro”

Pubblicità

Sorpresa: meno tasse, più progressività fiscale

di Mario Seminerio

In un sistema puramente proporzionale di imposte sul reddito, la quota pagata da ogni contribuente (o gruppo di contribuenti) dovrebbe essere uguale alla sua quota di reddito sul totale. Ad esempio, un gruppo che guadagni il 10 per cento del reddito totale dovrebbe anche pagare il 10 per cento del totale delle tasse. In un sistema progressivo, per contro, un gruppo di contribuenti ad elevato reddito dovrebbe generare una maggiore quota d’imposte sul gettito totale. Partendo da questa definizione di progressività (che peraltro non è l’unica) è possibile misurarne l’evoluzione nel corso del tempo guardando al rapporto tra la quota di gettito e quella di reddito prodotte da un dato gruppo di contribuenti.

Continua a leggere “Sorpresa: meno tasse, più progressività fiscale”