L’Iran e la Finanziaria

Un pensiero su “L’Iran e la Finanziaria”

  1. Finalmente trovo condivisibile questo approccio. Va da sé che, secondo me, l’Italia affronterebbe costi maggiori con un Iran libero di fare businness e di armarsi, visto che la sua politica non è esattamente in favore dell’Occidente e dei suoi valori. Quindi sono assolutamente convinto della necessità delle sanzioni, anche se so che i costi per noi sarebbero elevati, ora, anche se minori di quelli prodotti da una non reazione, dopo.
    Quanto a ciò che ha in mente il governo nel quadro mediorientale, dovrei usare contumelie non nel mio stile… Ancora complimenti per il sito. Devo linkarlo e segnalarlo, ma lo farò.

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.