Elezioni e riforme in Svezia

di Andrea Asoni

La Svezia è, non a torto, considerata uno dei paesi più socialisti d’Europa. Il governo preleva poco più del 50% della ricchezza nazionale sotto forma di tasse (si consideri che lo stesso dato in Italia è intorno al 42% e negli Stati Uniti intorno al 25%). L’aliquota marginale sul reddito personale più alta è di circa il 57%  (in Italia è al 43%), l’IVA è al 25% (20% da noi) [dati OECD].

Continua a leggere “Elezioni e riforme in Svezia”

Pubblicità